CHI SIAMO

Il MoVimento 5 Stelle inizia ad essere  operativo sul territorio mentanese a settembre 2012, quando alcuni cittadini residenti costituiscono Mentana Cinque Stelle con l’idea di fornire alla cittadinanza uno strumento efficace per conseguire quel cambiamento auspicato dagli abitanti, scontenti e stufi di un sistema politico degenerativo e dannoso per i mentanesi.

I principi della Carta di Firenze e il Programma Nazionale del MoVimento 5 Stelle ispirano la nostra azione volta a  far crescere il consenso dei cittadini attorno ad un progetto di risoluzione degli enormi e innumerevoli problemi che gravano sulla vita della cittadinanza, da tempo privata di servizi e di dignità.

La nuova proposta politica del MoVimento 5 Stelle è ispirata alla partecipazione di tutti i cittadini alla gestione della Cosa Pubblica introducendo il principio della democrazia partecipativa, che è propriamente il solo rimedio alle storture prodotte finora dalla democrazia rappresentativa, per la quale il candidato di qualsiasi partito tradizionale, una volta eletto, si disinteressa della risoluzione dei problemi della sua città per pensare ai suoi affari.

E’ il caso di quello che sta accadendo a Mentana, dove il sindaco, eletto due anni fa tramite la vittoria alle amministrative della coalizione di centrosinistra, dopo due anni di completo immobilismo e di assenza di una giunta, per salvare la sua poltrona e quella di tutti i consiglieri ( ed evitare a Mentana il commissariamento ), si trova costretto ad allearsi con la coalizione di opposizione del centrodestra alla quale si sono aggiunti alcuni consiglieri fuoriusciti dal centrosinistra. E’ l’apoteosi del trasformismo,degli interessi personali, del tradimento perpetrato ai danni dei cittadini! La spartizione di potere tra centrodestra e centrosinistra vede come attori principali, responsabili dello sfacelo di Mentana, gli esponenti di spicco dei partiti che governano nell’ombra senza aver bisogno di giunte. E il sindaco in carica ne è il responsabile maggiore. Come M5S di Mentana abbiamo più volte richiesto al sindaco la ripresa video delle sedute del Consiglio Comunale; stiamo ancora aspettando una risposta. In nome della trasparenza amministrativa, più volte promossa da questa Amministrazione, ma mai realizzata.

E intanto, Mentana, che aspetta da due anni delle risposte da questa classe politica inetta, ne subisce i danni. A Mentana manca un distaccamento ASL, ,un polo sportivo comunale di aggregazione per i giovani, scuole materne ed elementari adeguate, scuole superiori, un asilo nido pubblico, un piano di raccolta differenziata e riciclo dei rifiuti,un piano di mobilità e di viabilità,il commercio sta morendo e così la cultura, per la quale si potrebbe rilanciare il turismo, visto il grande patrimonio culturale e paesaggistico che offre la città, e il degrado ambientale è ai massimi storici. Gli sprechi di denaro pubblico, intanto, sono sotto gli occhi di tutti, e, tuttavia è in corso d’opera la costruzione di un nuovo, inutile, centro commerciale!

Il MoVimento Cinque Stelle di Mentana chiede e promuove una grande mobilitazione da parte di tutti i cittadini tale da spingere alle dimissioni del sindaco e di tutto il Consiglio Comunale per tornare ad eleggere cittadini onesti, credibili e capaci di gestire la Cosa Pubblica, per far tornare a vivere la nostra città.

Lascia un commento