Il vaso di Pandora

L’Associazione “MENTANA CINQUE STELLE” Informa

 A.A.A.CERCASI ASSESSORI PER IL PROSSIMO ANNO

MENTANA NON MERITA QUESTO, I CITTADINI FORSE SI

 

L’efficace strategia del Sindaco Lodi, eletto nelle liste di centro sinistra, ed ora sorretto da una maggioranza di centro destra, per conservare il potere di “ governare “ fino a fine mandato è fin troppo chiara : ogni 6-7 mesi si cambia!

Altro giro, altri assessori, si azzera la giunta e si sostituiscono gli assessori con altri trovati alla bisogna. In questo modo, una volta a me, la prossima a te, il nostro illustre Sindaco delle “soluzioni” ha trovato la Soluzione: accontentare tutti gli schieramenti politici. Un vero genio della politica trasformista, alla faccia degli elettori e della democrazia! Ma, per la lingua italiana, efficacia non vuol dire efficienza, e nel nostro caso, l’efficacia della strategia del primo cittadino non corrisponde affatto all’efficienza dimostrata sin qui nella gestione della Cosa Pubblica. Quindi, nuovo giro di boa, nuovo governo amministrativo, ma mai scelto dai cittadini. Mentana non merita questo! Dai “politici” Mentanesi se ne vedono e se ne sentono tante. L’ultima è del Partito Democratico, Il partito che ha imposto il nome di Lodi quale Sindaco per la nostra città, e che ora sta recitando la sua parte in questa orrenda e indecente commedia da quattro soldi, sbandierando in ogni dove che il Sindaco si deve dimettere! Ma non avevano ordinato ai loro elettori di votarlo? Ed ora, questi elettori se ne stanno zitti e buoni a prendere ancora ordini dai vertici del loro partito? Forse non si sono ancora accorti che PD, PDL, Forza Italia, UDC, SEL, Rinnovamenti Mentanesi vari fanno tutti parte della commedia di cui sopra? Siamo in dittatura cittadini Mentanesi ve ne siete accorti?

                                                                                                                                                                                                              Associazione Mentana Cinque Stelle

 

Lettera al Sindaco

Caro Sindaco, tra l’altro, è vero o no che Lei sia stato il primo ad aggiudicarsi la prima tessera della rinata Forza Italia a Mentana ? Forza Italia, il partito del condannato Berlusconi, del mafioso Dell’Utri ( arrestato per Associazione mafiosa, condannato a 7 anni di reclusione con sentenza definitiva ), dell’ indagato/detenuto Scajola ex Ministro degli Interni  (per aver favorito la latitanza dell’ex parlamentare Pdl Amedeo Matacena, condannato in via definitiva per concorso esterno in associazione mafiosa) da cui scappano tutti, è ora appoggiato dal nostro primo cittadino? Siamo su scherzi a parte! E a proposito di efficienza, caro Sindaco delle soluzioni, hai inanellato una serie di inefficienze e iniziative mancate da far impallidire le precedenti due giunte Tabanella e, ancor prima, la giunta Cignoni, che avevano già brillato della luce dell’opportunismo politico e affaristico in modo eccelso. Da almeno trent’anni, stiamo assistendo allo sfinimento delle risorse di questa città, in mano a costruttori e ai loro politici di riferimento, sempre gli stessi : si è costruito su migliaia di metri quadrati di terreni agricoli miracolosamente trasformati in edificabili, senza adeguare fognature e servizi e senza uno straccio di piano regolatore da anni; si è ridimensionata per grazia divina l’area protetta non edificabile attorno al cimitero, quest’ultimo dato in gestione ad una società privata, i soliti amici degli amici ( o parenti dei parenti ) per i prossimi vent’anni al costo complessivo di 3 milioni e 900 mila euro, con un’asta pubblica fittizia e senza concorrenti. Abbiamo prove certe di ciò che affermiamo, caro Sindaco, perché abbiamo effettuato una visura camerale della società che si è aggiudicata (!) l’appalto di gestione del cimitero! Allora caro Sindaco quanti amici mancano a cui affidare appalti e il nostro denaro pubblico?

                                                                                                                                                                                                             Associazione Mentana Cinque Stelle

 

Informare per Cambiare!

Scriviamo per informare, perché crediamo che il cittadino non sia sufficientemente informato, perché crediamo che l’informazione sia il primo passo per una rivoluzione culturale. Riportiamo un breve elenco di cattiva amministrazione: le scuole comunali, specialmente la S.Giorgio, cadono a pezzi e gli alunni sono costretti a far lezione in locali non adeguati; c’è una sola farmacia comunale, che si vuole addirittura chiudere; la promessa del distaccamento ASL a Mentana è rimasta tale; le fogne della città non vengono pulite da anni, causando allagamenti da intasamento durante i temporali; la sede della Pro-Loco è chiusa da decenni e gestita insindacabilmente da un solo responsabile; il cinema Rossi ( acquistato dal Comune e quindi con i soldi dei cittadini per diverse centinaia di migliaia di euro ) è lasciato al più desolante abbandono, così come l’enorme potenziale risorsa turistica e culturale di Palazzo Borghese, pericolante da tempo immemore; altra promessa non mantenuta è un complesso sportivo comunale; non si conosce l’uso delle risorse destinate alle famiglie meno abbienti; il centro storico, caratteristico borgo medievale, abbandonato a sé stesso e alla mancata messa in sicurezza del territorio; la Biblioteca Comunale, patrimonio della cittadinanza, da ristrutturare, rimarrà decadente, visto che sono andati persi, a causa dell’incuria degli amministratori, i soldi concessi dai Beni Culturali per i lavori di ristrutturazione!; sulla costruzione del monumento alle Forze Armate che verrà innalzato nella rotatoria di via Spontini , finanziato dal Comune di Mentana, rivendichiamo il diritto di sapere l’ammontare dei costi, il capitolato di spesa e a chi vanno i soldi…Può bastare? La lista non finisce qui, e un capitolo a parte merita il problema rifiuti.

                                                                                                                                                                                                               Associazione Mentana Cinque Stelle

 

 

Sommersi dai rifiuti.

L’impianto di discarica dell’Inviolata, dove la società Ge.Se.Pu., concessionaria privata che per il Comune di Mentana riversava i rifiuti raccolti ad un costo x ( pagato dai cittadini tramite la tassa sui rifiuti ) chiude a febbraio per aver raggiunto la massima capacità di ricezione, e anche i suoi macchinari di riciclo sono in seguito sequestrati dalle autorità perché produttori di forte inquinamento delle falde acquifere sottostanti agli invasi colmi di rifiuti indifferenziati.

Ora, i rifiuti prodotti da Mentana sono riversati nell’impianto di discarica di Colfelice ( Frosinone ) ad un prezzo raddoppiato,  che pagheremo noi, cari i cittadini, non certo gli amministratori!

E non è finita qui. Naturalmente, per la loro patologica inettitudine, gli amministratori di Mentana, considerato che per legge i comuni italiani dovevano adeguarsi al 65% di raccolta differenziata entro dicembre 2012, sono in forte e colpevole ritardo, non avendo mai pianificato una vera e propria raccolta differenziata dei rifiuti, per permettere un adeguato riciclo. Nessuno ha mai studiato un piano di adeguamento alla normativa CEE, e lo smaltimento dei rifiuti è diventato, e lo sarà sempre di più, un problema di interesse comune urgente, per le nostre tasche e la nostra salute. Per questo chiederemo che l’aggravio del costo  sullo smaltimento LO DOVRANNO PAGARE I CATTIVI AMMINISTRATORI, E NON LA CITTADINANZA!

 

                                                                                                                                                                                                            Associazione Mentana Cinque Stelle

 

Trent’anni di distruzione. Svegliamoci!

Non c’è che dire, da trent’anni almeno, tutti i politici che si sono avvicendati alla guida della nostra città, ogni sindaco, assessore e consigliere comunale e tutti i partiti dai quali sono stati prodotti, hanno dato il loro meglio per attuare un piano di distruzione della Cosa Pubblica che, se non fosse per la profonda ignoranza e incapacità  che li distingue, diremmo scientifico. Due sono i fattori che a Mentana accomunano i “politici” di ogni colore e appartenenza: POTERE (di curare solo i propri interessi) e SOLDI (rubati ai cittadini).

Cittadini, state dimostrando, purtroppo, di non avere memoria alcuna. Forse non siete   informati. O forse non volete essere informati, per non cambiare, o per la paura di cambiare. A volte caro cittadino ti puoi sentire in obbligo di voto verso il politico di turno che ti ha “benevolmente” elargito qualche favore personale, senza pensare che molti “favori” richiesti sono il più delle volte diritti sacrosanti che hai già conquistato, caro cittadino, ricòrdatelo! Fa comodo a tutti, però, farli passare per favori elargiti. A Mentana, il voto di scambio è una realtà radicata che noi vogliamo debellare una volta per tutte. I buoni benzina prima delle elezioni comunali rimandiamoli al mittente! Ma facciamolo tutti, se veramente vogliamo cambiare le cose! Per questo diciamo che i cittadini meritano questo scempio, perché con il loro voto si sono  dimostrati in passato complici di chi ha voluto e attuato, nel più profondo disprezzo della cittadinanza e delle istituzioni, questo miserabile piano di distruzione. Eppure, ci vorrebbe così poco per rendere la nostra città vivibile e funzionale alle esigenze della comunità : onestà e trasparenza da parte di chi amministra, virtù alle quali i nostri signori della “politica” sono davvero poco inclini… E soprattutto, maggior partecipazione dei cittadini alla vita della collettività, per essere protagonisti di un reale cambiamento e non complici della disfatta della nostra città. Basta con le lamentele, ci vuole azione! Solo così potremo riuscire a vivere nella Mentana che tutti noi vogliamo.

 

“ Il sonno della ragione genera mostri” ( Francisco Goya ):

 

Liberiamo Mentana dai mostri, risvegliamo la ragione e la coscienza collettiva.

 

                                                   ASSOCIAZIONE MENTANA CINQUE STELLE

Lascia un commento